La Gerbera è un genere di piante erbacee della famiglia delle Asteraceae, originario dell'Africa, dell'Asia e del Sudamerica. Il nome deriva dal naturalista tedesco Traugott Gerber, amico di Carl von Linné. Oltre che come graziose piante ornamentali dalla facile coltura, le specie del genere Gerbera (soprattutto la G. jamesonii) vengono coltivate industrialmente per la produzione del fiore reciso. È stata introdotta in Italia per la prima volta da un floricoltore tedesco intorno al 1925-1930 ma solo intorno al 1950 ha iniziato ad essere apprezzata sia come fiore reciso che come pianta da coltivazione

Le gerbere presentano foglie lanceolate e lobate, disposte a rosetta. Invecchiando, le foglie diventano pubescenti nella pagina inferiore e si abbassano per lasciare spazio alle nuove piccole foglie che, nei primi giorni si presentano bianche e pelose. I fiori, a capolino, sono molto durevoli e decorativi e compaiono all'inizio dell'estate. Sono portati da lunghi steli coperti da una leggera peluria bianca. Per la loro forma e struttura i fiori di gerbera sono simili ad una margherita, ma più eleganti sia per i lunghi petali appuntiti, sia per i colori brillanti che vanno dal bianco al giallo fino al rosso-scuro. Ogni fiore, se fecondato, può produrre numerosissimi piccoli semi, fusiformi e appuntiti, caratterizzati da una corona di peli piumosi.

Sono coltivate in Europa fino dalla fine dell'800 e per questo motivo sono presenti in commercio anche numerosi ibridi. Producono un fitta rosetta di foglie coriacee, allargate, di colore verde scuro, non particolarmente decorative, che potrebbero dare l'impressione di appartenere ad una pianta infestante; dalla primavera inoltrata fino ai primi freddi producono numerose infiorescenze a capolino, simili a grandi margherite, di dimensione che varia a seconda della specie o della varietà; esistono gerbere che possono raggiungere i 35-45 cm di altezza, e vengono coltivate soprattutto per ricavarne fiori recisi, le gerbere più comunemente coltivate in giardino invece non superano i 25-35 cm di altezza, con particolari varietà nane, che non superano i 15-25 cm. I fiori di gerbera sono molto apprezzati come fiori recisi, perchè durano in vaso anche per alcune settimane; vengono utilizzati anche in giardino, o per la coltivazione in vaso, perchè la pianta è molto fiorifera, ha poche esigenze ed i fiori sono molto appariscenti; infatti esistono gerbere di moltissimi colori: bianco candido, bianco crema, rosa, lilla, viola, rosso, arancio, giallo.

 

 



 

 

Share/Save/Bookmark
Italian English French German Russian Spanish

Contattaci...

 

Noi di Florencia siamo costantemente in grado di offrirvi il meglio sia nel settore floreale che in quello della moda decorativa

Contattaci...